Letto a forma di unicorno

Ben ritrovati sulle nostre pagine!
Oggi affrontiamo un tema scottante: esiste un letto a forma di unicorno?
E se esiste, dove si trova?
Innanzi tutto vi confessiamo che abbiamo cercato in lungo e in largo una risposta a questa domanda e purtroppo le nostre ricerche hanno portato a pochissimi risultati!
L’unico modello decente di letto a forma di unicorno (che poi tanto a forma non è) è questo..

Eh già, è per bambini, e i riferimenti agli unicorni sono i colori (lilla e rosa) e un’illustrazione sulla pediera.
Tra l’altro, lo trovate in vendita su Amazon QUI » ma è segnato come non disponibile in questo momento!

La ricerca associata a “letto unicorno” o all’inglese “unicorn bed” restituisce tantissime lenzuola (di cui paleremo in un altro articolo) ed eventualmente strutture per letti da bimbo tutte colorate ma nulla a forma di unicorno!

Se però non volete demordere e comunque insistete nel tematizzare la vostra stanza per renderla più unicornosa possibile, possiamo darvi dei validi consigli di arredamento: il letto non sarà a forma di unicorno, ma tutto il resto si!

Se quindi la forma del letto non è propriamente quella di un unicorno, il resto dell’arrendamento la farà da padrona nel celebrare questo splendido animale fantastico.
Al via quindi a cuscini e peluche a forma di unicorno, lampade, pouf. plaid, tappeti pelosi e tutto ciò che ci viene in mente nei toni del viola, lilla, azzurro e verde pastello!

Abbondanza di arcobaleni e nuvolette, glitter e stelline. In alcuni casi addirittura teste di unicorno appese alle pareti a mo di trofeo (un po’ inquientanti).

1- illuminazione

Forse uno degli elementi in cui si può esagerare di più! Abbiamo ovviamente i nostri favoriti…
Le lampade da comodino sono per lo più luci da notte, e non illuminano molto purtroppo! Ma sono dannatamente carine, no?

2- tendaggi

Nonostante esistano numerose tende con stampe di unicorni, preferiamo darvi delle idee diverse, perchè sinceramente una superficie così ampia quale può essere una finestra in una camera da letto, con la tenda che arriva fino al pavimento magari, completamente ricoperta di un pattern a unicorni risulta davvero pesante visivamente anche per dei grandi appassionati come noi!
Molto meglio quindi preferire toni pastello ed eventualmente dei fili di led o fibra ottica neutri o arcobaleno!

Il web è pieno di proposte creative e di idee da cui trarre ispirazione. Le tende sono acquistabili anche da ikea, che ha delle economicissime ma molto belle tende monocromatiche in tantissimi colori.
Il consiglio è quello di fare il doppio strato con 2 colori a contrasto (noi abbiamo viola melanzana e fuxia ad esempio) e dare quel tocco in più cun una tenda a led (o fibre ottiche) che si trovano online anche su Aliexpress a pochissimi euro!

3- pareti

Qualsiasi cosa possa essere disegnato e/o appeso alle pareti! Via libera a quadri, stencil, addirittura stelle fluorescenti sul soffitto!
Ma anche scritte o vernici glitterate!
(Clicca sull’immagine per vederlo su Aliexpress)

I patiti del DIY potranno divertirsi a stampare decorare con glitter o disegnare direttamente sulle pareti con gli stencil per creare opere d’arte uniche e personalizzate!

4- tappeti

Anche in questo caso consigliamo dei tappeti monocromatici dai toni molto soft o a contrasto con l’arredamento! L’ideale sarebbe un modello “peloso e morbidoso” ma è anche indispensabile mantenerlo pulito!
Solitamente ci sono i tappeti con li pelo morbido e quelli coi “rasta”, dipende poi dal gusto personale di ognuno, ma anche un tappeto a pelo raso (molto più facile da pulire) va bene!

5- pouf e cuscini

Alcuni cuscini bellissimi che darebbero carattere a una stanza tematizzata unicorno

Per quanto riguarda invece punti di appoggio e contenitori a terra, anche qui c’è l’imbarazzo della scelta!

6- lenzuola e baldacchino

Le lenzuola possono anche loro contribuire a donare un look ancora più unicornoso alla stanza! Ecco quindi 3 proposte direttamente da Aliexpress

Anche un bel baldacchino può avere un suo perchè, ma bisogna stare attenti a non esagerare e a dosare gli elementi che preferiamo! Non è obbligatorio usare tutto quello che abbiamo elencato finora.

7- peluche

Senza dilungarci ancora molto, potete trovare consigli e suggerimenti su peluche nel nostro articolo dedicato proprio a questo argomento!

Attenzione sempre a non esagerare però, vale il detto “il troppo stroppia” così anche in questo caso non cerchiamo di inondare la camera di elementi unicornosi ma scegliamo tra quelli che sono disponibili in maniera intelligente dosandoli sapientemente per non ottenere un circo insensato di colori e generi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *